Il seme dell’amore per le lingue

mammaSe mia madre fosse ancora viva, oggi compirebbe 81 anni. Immagino che cosa avrebbe detto se mi avesse vista partire con lo zaino in spalla per il Sudamerica. «Ciamu mi, ‘doeve propi ndè tan luntan?» (dico io, devi proprio andare così lontano?). Lei i viaggi proprio non li concepiva, li considerava uno spreco di tempo e di denaro. Eppure si era divertita tanto a Venezia, uno dei pochi viaggi che si era concessa con mio padre poco prima di ammalarsi.

Si chiamava Luciana e aveva avuto una vita dura, piena di doveri. Da giovane aveva faticato in campagna, poi si era sposata e aveva avuto sei figli. Il tempo libero per lei quasi non esisteva. Eppure era stata lei, quando ero piccola, a instillarmi la passione per le lingue. Mi leggeva le parole di Lorenzo Milani, il priore di Barbiana (un paesino poverissimo del Mugello, in Toscana), che esortava i suoi ragazzi a imparare «più lingue possibile, perché al mondo non ci siamo soltanto noi». Mi portava sotto da mia nonna, che aveva il televisore, per vedere il programma Il francese per tutti. Aveva comprato un corso di inglese su dischi e insisteva perché lo usassimo. Le mie prime frasi in inglese le ho imparate lì.

Ieri, alla presentazione del mio romanzo a Olivos, nei pressi di Buenos Aires, ho parlato spagnolo davanti a una trentina di persone. Ho fatto molti errori, ma sentivo che tutti mi capivano perfettamente. Il pubblico era attento e partecipe, l’atmosfera straordinaria.

Tanti auguri, mamma Luciana. Ieri un po’ della tua luce risplendeva attraverso di me. L’avresti mai detto che saresti andata tanto lontano?

Se ti è piaciuto questo post, potrebbe piacerti anche il mio romanzo.
Annunci

2 pensieri su “Il seme dell’amore per le lingue

  1. Che meraviglia sapere che lontano dai tuoi luoghi conosciuti,viaggi con uno zaino leggero e tua mamma nel cuore,Sarà che lo trovo bello perchè anch’io ho perduto mia mamma tanti anni fa, ma non ho mai smarrito il suo amore.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...